Lisoanca_front

Ruşti, Doina, Lisoanca

14.00

Descrizione prodotto

 

Autore: Doina Ruşti (n. 1959)
Titolo: Lisoanca
Traduttore: Ingrid Beatrice Coman
Anno: 2013
Collana: «Quaderni romeni»
N. pagine: 288
Genere: narrativa
Lingua: italiano
Prezzo: euro 14,00
Formato: libro cartaceo
ISBN-13: 9788897908012
Lingua originale: romeno
Edizione originale: Lizoanca la 11 ani, Bucureşti, Editura Trei, 2009

 

Lisoanca nasce da una storia vera, rimbalzata per qualche settimana, tra un notiziario e un altro, di una prostituta di undici anni che pare avesse infettato un villaggio intero, in uno sperduto paesino di campagna non lontano da Bucarest. Una notizia passata con imperdonabile leggerezza, maneggiata alla meglio dai giornalisti e spalmata in tutte le salse in accordo con le collaudate tecniche di audience. Spettacolare, certo. Scandalosa. Così tanto da dimenticare, nella fretta di consumare la notizia che per ultima colpisce la nostra distratta attenzione tra una pubblicità e un’altra, che, al cuore di tutto il baccano giornalistico e dei commenti più o meno autorevoli sprecati a margine della notizia, c’è una bambina. Nient’altro che una bambina. E ha solo undici anni.
E d’improvviso il dito puntato contro la scandalosa “prostituta di 11 anni” diventa un dito puntato contro la nostra ignoranza e la cecità delle nostre società che guardano senza mai vedere, che giudicano senza mai provare compassione, che mettono etichette anche sui muri senza mai prendersi la briga di fermarsi e guardare chi c’è dietro. Doina Ruşti ha raccolto l’assurdità del fenomeno, osservando, con sguardo lucido e attento, quanto lo sbrodolamento giornalistico riversatosi sulla notizia fosse più mostruoso della notizia stessa.
E così nasce il romanzo dalla cronaca, come spesso succede. Ma l’autrice lo fa con uno stile molto realistico, lucido e attento ai dettagli, regalandoci così un libro in perfetto equilibrio tra finzione e documento.